Pop Aye (2017)


Thana Sukthamma (Thaneth Warakulnukroh) è l’architetto tailandese che decide di fuggire da Bangkok per riportare l’elefante, compagno di giochi della sua infanzia, al paese natale.

Thana Sukthamma (Thaneth Warakulnukroh)
Color palette


Il Labirinto del tempo

“Nessun labirinto è una trappola.” (Pierre Rosenstiehl, Le parole del labirinto)

“Un labirinto di simboli” corresse. “Un invisibile labirinto di tempo. A me, barbaro inglese, è stato dato di svelare questo mistero diafano. A distanza di più di cent’anni, i particolari sono irrecuperabili, ma non è difficile immaginare ciò che accadde. Ts’ui Pên avrà detto qualche volta: ‘Mi ritiro a scrivere un libro’. E qualche altra volta: ‘Mi ritiro a costruire un labirinto’. Tutti pensarono a due opere, nessuno pensò che libro e labirinto fossero una cosa sola…” (Jorge Luis Borges, Il giardino dai sentieri che si biforcano)

Leave a comment